Dado Vegetale

immagine

Sono molti i miei piatti che comprendono l’utilizzo del dado vegetale, lo uso per arrotondare ed insaporire il gusto delle preparazioni, dosandolo a cucchiai posso gestire il sapore senza coprire quello del piatto che vado a preparare. Lo faccio io in casa e si conserva per mesi in frigorifero.

Il procedimento è semplice ed il risultato vi conquisterà sicuramente. Considerate che qualche verdura o aroma lo potete sostituire liberamente, ricordate però di mantenere le proporzioni in base al peso del sale che fa anche da conservante.

Il mio dado lo utilizzo anche solo per una minestra frugale, arricchita magari con qualche cucchiaio di miglio decorticato, mi riporta alla memoria una serie di letture semplici di qualche anno fa che avevano un titolo avvolgente “brodo per l’anima”.  Beh! Nelle sere invernali, o nei momenti un po’ così anche lui ha il suo perché.

Ingredienti:
250 gr di sale grosso
300 gr di carote
200 gr di sedano
2 cipolle grandi
2 spicchi d’aglio
3 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
1 mazzetto di prezzemolo
qualche foglia di basilico

Porre sul fondo di una padella antiaderente il sale grosso e disporre sopra le verdure lavate e tagliate a pezzi, da ultimo gli aromi. Mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassissima sino a cottura delle verdure, smuovendo dopo qualche minuto il sale sul fondo per evitare che si compatti e crei una crosta.

A cottura ultimata frullare il tutto finemente. Le verdure rilasceranno la loro acqua, a volte di più altre meno ottenendo così una crema più morbida o asciutta.  Porre in vasetti di vetro precedentemente lavati e sterilizzati.

Ricordo che si possono sterilizzare i vasetti nel microonde, alla massima potenza per trenta/quaranta secondi per quelli di media grandezza.

Pillola socratica 😉

immagine1

Annunci

7 thoughts on “Dado Vegetale

  1. Pingback: Risotto con zucca, funghi porcini e Quartirolo Lombardo | Rossella lacucinatifabella!

  2. Pingback: Busiate trapanesi con carciofi di Sanremo e guanciale di Amatrice | Rossella lacucinatifabella!

  3. Pingback: Risotto Rosso di Barbabietola e gorgonzola | Rossella lacucinatifabella!

  4. Pingback: Sartù di riso | Rossella lacucinatifabella!

  5. Pingback: Purè di Fave con cicoria e pecorino | Rossella lacucinatifabella!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...