Il gioco del Tiramisù

Novembre è un mese grigio e con poca vivacità, che fare dunque se non movimentarlo con una bella sfida culinaria di quelle che solo l’MTC riesce a sfornare? Se poi a vincere quella dello scorso mese è stata la scoppiettante Susy  siamo arcisicuri di poter non solo colorare il grigiore del periodo ma anche di renderlo frizzante con un dolce tra i più amati a livello planetario.

Il Tiramisù, un classico sempre di moda che dovrà essere ancora più appetitoso e vizioso grazie ad un tema “sexy” legato ad un’icona del cinema per rendere diversa la presentazione.

Ed ecco che, dopo un divertente brainstorming familiare con parecchi fuori tema e tante idee bislacche, ha vinto una versione classica con brio alla quale ho pensato bene di abbinare un giochino veloce per gustare il Tiramisù al meglio, io propongo la versione maschile ma nulla vieta di fare la stessa cosa in versione femminile 😉

Preparazione del gioco: sfogliare qualche rivista patinata e scegliere gli attori che più ci piacciono, abbinarli ad un film da loro interpretato che tanto vi fa sognare e cercare il relativo dvd. A questo punto disponete le loro foto a raggiera, ponete al centro il dolce decorato con una bella freccia, il mio è monoporzione ma potete liberamente esagerare, e fatelo ruotare su se stesso. Per un po’ di suspence, aggiungete un foglio bianco con una scritta come la mia o a vostra libera scelta.

Ecco la mia versione di Tiramisù:

400 gr. di mascarpone
3 uova
75 gr. di zucchero
400 gr. di savoiardi
5 tazzine di caffè amaro
30 ml di rum bianco
150 gr. di marron glacè spezzettati
cacao amaro q.b.

Dividere i tuorli dagli albumi e metterli in due ciotole separate.
Aggiungere metà dello zucchero ai tuorli e mescolare bene con l’aiuto di fruste elettriche.
Unire il mascarpone e mescolare ancora fino ad ottenere un composto liscio e denso.
Montare i bianchi a neve ferma con lo zucchero rimasto ed incorporarli alla crema di mascarpone. Mi raccomando di pastorizzare le uova per non incorrere nel rischio della salmonellosi. Aggiungere alla crema i pezzetti di marron glacè.

Inzuppare i savoiardi uno alla volta nel caffè amaro corretto al rum e sistemarli in ciotole monoporzione (io ne ho ottenute 7) oppure in una teglia, versare sopra la crema di mascarpone, ed una spolverata di cacao amaro.
Proseguite facendo uno strato dopo l’altro fino ad esaurimento degli ingredienti.

Ed ora buon gioco!

Immagine_2.jpg

Anche questo mese partecipo alla sfida:

15002356_1617500501609440_8090883066242853093_o

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dolci. Contrassegna il permalink.

8 thoughts on “Il gioco del Tiramisù

  1. Carinissimo il gioco potrei prenderlo in prestito per cercare di vedere qualche film che mi piace, ma so già che perderei
    Un bel Tiramisù e con un ingrediente che ci mette in sintonia e che sta benissimo con il rhum
    Brava un abbraccio

    Liked by 1 persona

  2. Io il gioco lo trovo molto interessante e questo tiramisù a freccia che mi dona piacere tanto al palato tanto alla vista mi sembra una cosa da brevettare!
    Altro che Monopoli… Sei stata Grande!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...