Le Polpettine ed il profumo speziato del lontano oriente

Ve l’ho già detto che mi piacciono le spezie? Se qualcuno si fosse distratto mi ripeto, mi piacciono le spezie!

Quando la mia amica Alessandra, che ringrazio anche da qui, direttamente da Singapore, mi ha portato in dono delle capsule di cardamomo nero (spezia tra le più care al mondo dopo zafferano e vaniglia) ho pensato subito di utilizzarle per un piatto elaborato.

Ma pensa che ti ripensa ho scelto di preparare qualcosa di semplice al fine di rendere questo ingrediente protagonista, ho perciò deciso di fare delle polpettine orientaleggianti per gusto e profumo.

Rispetto al cardamomo verde, più delicato e adatto alle preparazioni dolci, questo nero ha infatti una nota affumicata che ben si adatta alle carni senza essere troppo invadente. Si può utilizzare in due modi: schiacciare le capsule per poi eliminarle prima di servire le preparazioni, oppure estrarne i semini e macinarli finemente (io ho fatto così). In cottura il loro profumo si mitiga ed esalta l’intero piatto.

La cottura  in padella l’ho arricchita con una crema di spinaci, ho poi servito il piatto accompagnandolo con il miglio.

Ale il tuo regalo è stato molto apprezzato e profumerà la mia cucina ancora ed ancora 😀

imm.jpg350 g di carne trita di scamone
1 uovo
1 piccolo spicchio di aglio
1 capsula di cardamomo nero
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
2 cucchiai di pangrattato
100 g di spinaci lessati
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
3 cucchiai di miglio
1 lt circa di brodo vegetale
sale

Cuocere nel brodo vegetale il miglio.

Nel frattempo sbucciare l’aglio, rompere la capsula di cardamomo nero, estrarne i semi e tritarli insieme allo spicchio di aglio. Amalgamarli in una terrina con la carne, l’uovo, il prezzemolo ed il pangrattato, aggiustare di sale.

Fare tante piccole polpettine.

In un mixer frullare gli spinaci insieme a qualche cucchiaio di brodo vegetale, utilizzando quello dove sta cuocendo il miglio, al fine di ottenere una crema da versare in una padella con l’olio. Adagiarvi sopra le polpettine ed iniziare a cuocere a fiamma media, aggiungendo nel caso un po’ di brodo per lasciarle morbide. A cottura ultimata, nel frattempo sarà pronto anche il miglio che avrà assorbito il brodo, impiattare insieme e servire caldo.

Pillola socratica 😉

Annunci

One thought on “Le Polpettine ed il profumo speziato del lontano oriente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...