Linzer torte

Avendo a disposizione la confettura di ribes appena fatta, è stato un attimo decidere di preparare la torta di Linz. Il dolce in questione deve il suo nome proprio all’omonima città austriaca, si tratta di una crostata molto bassa, friabile e decorata con mandorle a lamelle.

E’ forse la torta più conosciuta ed antica la cui ricetta risale al 1600, non si sa bene se ad opera di un austriaco o di un veronese, a questo proposito le versioni sono discordanti. Si racconta però che fu proprio un viaggiatore austriaco nel 1800, a portarla a Milwaukee, contribuendo così alla sua diffusione oltreoceano dove divenne un biscotto.

La torta di Linz è un classico delle feste tradizionali dal Tirolo alla Germania, passando dall’Austria, alla Svizzera e finire in Ungheria. Da noi è consuetudine trovarla nei rifugi in Trentino Alto Adige.

Per la sua preparazione serve, come dicevo, la confettura di ribes, in alternativa è possibile usare quella di prugne, deve essere comunque leggermente acidula.

Per una teglia da 28 cm di diametro

300 gr di farina (metà 0 e metà integrale)
100 gr di nocciole tritate
125 gr di zucchero semolato
120 gr di burro
2 uova
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di lievito per dolci
Estratto di vaniglia
Buccia grattugiata di 1 limone
Lamelle di mandorle pelate
Confettura di ribes

Versare in una ciotola le uova con lo zucchero, la cannella, la buccia grattugiata del limone, una punta di estratto di vaniglia ed amalgamare il tutto. Aggiungere poco per volta le farine ed il lievito setacciati, le nocciole, infine il burro a tocchetti.

Lavorare l’impasto con le dita sino a formare una palla da avvolgere nella pellicola e riporre in frigo per mezz’ora.

Accendere il forno a 180 gradi.

In una tortiera imburrata ed infarinata stendere 2/3 di pasta in una sfoglia di 3 mm d spessore, bucherellare la superficie e ricoprirla generosamente di confettura di ribes.

Con il restante impasto decorare la superficie a piacimento e cospargere tutto il bordo di lamelle di mardorle pelate.

Infornare e cuocere per 30/40 minuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...